Questo sito richiede i cookies per funzionare correttamente, ma non verranno memorizzate le tue informazioni personali.
Il passeggero ha diritto al servizio di trasporto da parte dell’Azienda solo se in possesso di valido titolo di viaggio emesso per la tratta, la data e l’orario di partenza indicati. I titoli di viaggio non possono essere ceduti a terzi. Non sono ammesse variazioni di località di salita e/o discesa o inversione del percorso. I nostri biglietti sono acquistabili:
  • nelle rivendite autorizzate;
  • dal portale di prenotazione sul sito www.saisautolinee.it;
  • da APP scaricabile da Playstore per sistemi Android o da APP Store per sistemi IOS.

2.1. Tipologia dei titoli di viaggio
A) Biglietto
È il titolo emesso da SAIS Autolinee SpA, o in suo nome e per suo conto da agenti autorizzati, denominato “Biglietto”, comprendente un estratto delle Condizioni di Trasporto, per le quali si rimanda al sito www.saisautolinee.it e le altre informazioni necessarie.
Il biglietto riporta la data e l’ora di emissione, l’ora e il luogo di partenza, la destinazione, il prezzo del viaggio, la tipologia tariffaria. Al momento dell’acquisto del biglietto, prima di completare la transazione, se trattasi di acquisto online o presso rivendite autorizzate, il passeggero è tenuto a verificare immediatamente l’esattezza dei dati in esso riportati, assicurandosi, altresì, che il prezzo pagato corrisponda a quello esposto sul titolo di viaggio. Il biglietto di andata e ritorno (AR) può essere acquistato solo per corse della stessa giornata.
Il biglietto può consistere:
- in formato “cartaceo”;
- in tutti i diversi formati che attestino l’emissione di un biglietto “elettronico”, quali, il tagliando elettronico su smartphone o tramite l’App.

B) Abbonamento
È il titolo emesso da SAIS Autolinee SpA, o in suo nome e per suo conto da agenti autorizzati, denominato “Abbonamento”, comprendente un estratto delle Condizioni di Trasporto, per le quali si rimanda al sito www.saisautolinee.it e le altre informazioni necessarie. Il passeggero può richiedere un abbonamento previo acquisto di una tessera, emessa dall’azienda e valida un anno, sulla quale verranno indicati nome, cognome ed apposta la foto. L’abbonamento riporta il nome, la data di validità, i giorni e gli orari delle corse scelte, il luogo di partenza e di destinazione del trasporto, il prezzo e la tipologia dell’abbonamento. Al momento dell’acquisto, il passeggero è tenuto a verificare immediatamente l’esattezza dei dati riportati, assicurandosi, altresì, che il prezzo pagato corrisponda a quello esposto sul titolo di viaggio. In fase di acquisto di un abbonamento settimanale l’utente ha facoltà di scegliere i giorni compresi tra il lunedì e la domenica successiva mentre per l’abbonamento mensile quelli compresi nel mese solare (dal 1 al 31). L’abbonamento può consistere: - in formato “cartaceo”.

C) Carnet
È il titolo emesso da SAIS Autolinee SpA, o in suo nome e per suo conto da agenti autorizzati, denominato “Carnet”, comprendente un estratto delle Condizioni di Trasporto, per le quali si rimanda al sito www.saisautolinee.it e le altre informazioni necessarie.
Il passeggero può richiedere un carnet previo acquisto di una tessera, emessa dall’azienda e valida un anno, sulla quale verranno indicati nome, cognome ed apposta la foto.
Il carnet riporta il nome, la data di emissione e di validità, la linea, il prezzo e la tipologia del carnet. Al momento dell’acquisto, il passeggero è tenuto a verificare immediatamente l’esattezza dei dati riportati, assicurandosi, altresì, che il prezzo pagato corrisponda a quello esposto sul titolo di viaggio. I singoli viaggi potranno essere prenotati online su www.saisautolinee.it, oltre che nelle rivendite autorizzate. Sarà possibile prenotare fino ad un massimo di due viaggi, uno di andata ed uno di ritorno, per la stessa giornata. La prenotazione riporta il nome, la data e l’ora di emissione, l’ora e il luogo di partenza, la destinazione e la disponibilità residua dei viaggi.
Il carnet può consistere:
- in formato “cartaceo”.

2.2. Validità del titolo di viaggio
Il titolo di viaggio emesso ha validità esclusivamente per il giorno, l’ora e la corsa indicata e deve essere esibito ad ogni richiesta del personale di servizio; non possono essere effettuate modifiche dei titoli di viaggio, dopo l’orario di partenza previsto, superato il quale, il titolo di viaggio è da considerarsi perso. Se sprovvisto di titolo di viaggio il passeggero può essere ammesso a bordo, nel limite dei posti disponibili, ed il biglietto verrà emesso dal personale di bordo senza supplemento di prezzo. Non è valido il titolo di viaggio contraffatto, non integro o comunque reso illeggibile.
Il titolo di viaggio è a tutti gli effetti un documento fiscale. Per richiedere la fattura, si consulti la sezione dedicata.

2.3. Controllo dei titoli di viaggio sui servizi TPL
Gli utenti dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale sono tenuti a munirsi di valido titolo di viaggio, a convalidarlo all'inizio del viaggio e ad ogni singola uscita, se prevista, in conformità alle apposite prescrizioni, a conservarlo per la durata del percorso e a esibirlo su richiesta degli agenti accertatori. La convalida deve essere effettuata, in conformità alle apposite prescrizioni, in occasione di ogni singolo accesso ai mezzi di trasporto utilizzati. La violazione a tali obblighi comporta l'applicazione di una sanzione pecuniaria da definirsi con legge regionale; in assenza di legge regionale, la sanzione è pari a sessanta volte il valore del biglietto ordinario e comunque non superiore a 200 euro. In caso di mancata esibizione di un idoneo titolo di viaggio su richiesta degli agenti accertatori, la sanzione comminata è annullata qualora sia possibile dimostrare, con adeguata documentazione, presso gli uffici dell’Azienda, il possesso di un titolo nominativo risultante in corso di validità al momento dell'accertamento.
Le rilevazioni dei sistemi di video sorveglianza presenti a bordo dei veicoli e sulle banchine di fermata possono essere utilizzate ai fini del contrasto dell'evasione tariffaria e come mezzo di prova, nel rispetto della normativa vigente in materia di trattamento dei dati personali, per l'identificazione di eventuali trasgressori che rifiutino di fornire le proprie generalità agli agenti accertatori, anche con eventuale trasmissione alle competenti forze dell'ordine.

2.4. Furto e smarrimento del titolo di viaggio
I titoli di viaggio smarriti, rubati o deteriorati non sono rimborsabili. In caso di smarrimento, furto, distruzione o deterioramento dell’abbonamento o del carnet, il passeggero potrà richiederne, presso le rivendite autorizzate, un duplicato previa esibizione della tessera ed autocertificazione con allegata copia del documento di identità.

2.5. Fatturazione del titolo di viaggio
II titolo di viaggio assolve la funzione dello scontrino fiscale ai sensi dell'articolo 12 legge 30.12.1991 n. 413. Il biglietto emesso online è già una ricevuta fiscale ed il pagamento con carta di credito ne certifica l'acquisto.
La richiesta di fattura deve essere inviata entro 24 ore dall’acquisto dei titoli di viaggio (oltre tale termine non potrà, per motivi fiscali, essere evasa) compilando tutti i campi dell’apposito modulo scaricabile dal sito www.saisautolinee.it ed inviandolo all’indirizzo e-mail amministrazione@saisautolinee.it. La richiesta di fattura deve essere corredata dalle copie dei titoli di viaggio cui si riferiscono. La fattura sarà inviata in formato elettronico al sdi, PEC o all’indirizzo e-mail fornito dal passeggero.

2.6. Privacy
I dati personali relativi ai viaggiatori verranno trattati da SAIS Autolinee SpA su supporto informatico e cartaceo, nel pieno rispetto del Regolamento UE 679/2016 secondo principi di trasparenza, pertinenza e non eccedenza, per le finalità strettamente connesse all’erogazione del servizio di trasporto. Ai viaggiatori spettano i diritti art. 15-22 del Regolamento citato precedentemente, che potranno essere esercitati rivolgendosi all’indirizzo e-mail dpo@saisautolinee.it ed al numero telefonico 0935 524111, specificando all’operatore la natura della richiesta. I viaggiatori interessati possono prendere visione dell’informativa disponibile sul sito www.saisautolinee.it
Le informazioni relative ad eventuali cancellazioni o ritardi alla partenza di un servizio regolare saranno fornite ai passeggeri secondo quanto stabilito all’art. 7 delle presenti Condizioni di Trasporto, sempre che il passeggero ne abbia fatto richiesta all’atto della prenotazione/acquisto del titolo di viaggio ed abbia fornito al vettore i dati necessari per essere contattato. La mancata comunicazione di tali dati personali renderà impossibile adempiere agli obblighi di informazione all’utenza.

2.7. Cambio corsa
Qualora si avesse la necessità di spostare l’ora e/o la data del viaggio, si potrà effettuare esclusivamente prima dell’orario di partenza previsto, superato il quale, il titolo di viaggio andrà perso.
Il cambio corsa può essere effettuato attraverso i seguenti canali:
  • sul sito www.saisautolinee.it;
  • presso le rivendite autorizzate;
  • tramite call center SAIS Autolinee al numero verde 800 21 10 20;
  • a bordo del bus.
Per ovvi motivi, il cambio corsa sul bus sarà possibile solo in presenza di posti disponibili. Si consiglia, pertanto, di effettuarlo in anticipo online, in rivendita o tramite call center. Il cambio corsa non produrrà la stampa di un nuovo biglietto, poiché sarà il sistema a modificare il significato del QR Code. Il titolo originale di cui si è in possesso, quindi, sarà quello da utilizzare per l’accesso a bordo. I cambi corsa sono gratuiti ed illimitati. Di seguito ulteriori dettagli:
Biglietto
Non è consentito il cambio della data su un biglietto AR dopo avere usufruito della corsa di andata.
Abbonamento
Il cambio della data, gestibile solo all’interno della stessa settimana o mese di abbonamento, dovrà includere entrambe le corse del giorno.
Carnet
Non è consentito, nell’effettuare un cambio corsa, prenotare due viaggi per la stessa tratta e per la stessa giornata.

2.8. Rimborso del titolo di viaggio
Non è consentito richiedere il rimborso di un titolo di viaggio in alcun caso.